Menu

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 51

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 52

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 51

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 52

Zamioculcas: un angolo sempreverde!

Zamioculcas: un angolo sempreverde!

La zamioculcas è una pianta succulenta sempreverde, originaria dell’Africa. Grazie alla sua facilità di coltivazione e alla bellezza delle sue foglie verdi e lucide, è spesso la grande protagonista di salotti e appartamenti.

La sua crescita è molto lenta e non supera mai i 70 cm di altezza. I suoi fiori si riuniscono in infiorescenze gialle che necessitano di condizioni ideali per potersi sviluppare anche in appartamento.

 

Habitat e cura della Zamioculcas

Grazie alla sua resistenza, è una pianta che si adatta facilmente all’ambiente da appartamento, nonostante tema le basse temperature; il suo clima ideale non dovrebbe mai scendere al di sotto dei 15° C e non superare i 30° C. Proprio per questo, in estate può essere tenuta all’aperto, mentre in autunno e in inverno sarebbe meglio tenerla all’interno per proteggerla dalle intemperie.

Si adatta a condizioni di buona e scarsa illuminazione, ma non ama la luce solare diretta. L’annaffiatura è direttamente proporzionale alla sua esposizione alla luce: se si trova in zone molto luminose allora avrà bisogno di molta acqua, in particolare nel periodo primaverile-estivo, durante il quale sarà sufficiente lasciar asciugare la superficie del terreno prima di procedere ad una nuova annaffiatura. Evitate invece i ristagni nel sottovaso!

Si tratta di una pianta che si adatta facilmente ad ogni tipo di terreno, pur preferendo quelli soffici e che consentono un facile rilascio dell’acqua in eccesso.

Non necessita di una particolare potatura, purché vengano eliminale le foglie secche e danneggiate, per evitare il rischio di malattie e parassiti.
Nel caso in cui le foglie comincino ad ingiallirsi e a cadere frequentemente, è possibile che si tratti di un sintomo di annaffiature troppo abbondanti.

Seguite queste semplici indicazioni e state attenti a non eccedere con acqua ed esposizione al calore. La zamioculcas è una pianta dalla grande capacità di resistenza e difficilmente avrà problemi ad adattarsi, mantenendosi verde e rigogliosa.