Menu

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 51

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 52

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 51

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 52

Precauzioni e cura delle piante nel mese di febbraio

Precauzioni e cura delle piante nel mese di febbraio

Febbraio è un mese molto delicato per le nostre piante. È consigliabile prendere alcune precauzioni con trattamenti preventivi che ci aiutino a garantirne la buona salute.

Una delle minacce principali è la presenza di parassiti. Generalmente è necessario attendere la loro comparsa prima di procedere con una cura vera e propria; possiamo però prevenire la loro comparsa con un trattamento con olio minerale anticoccidico sulle piante che generalmente sono oggetto di questo tipo di attacchi.

È un buon periodo per il rinvaso. Scegli sempre un contenitore leggermente più grande di quello attuale, utilizzando un terriccio di buona qualità.
Durante questa procedura, controlla bene le radici per individuare l’eventuale presenza di parassiti. In questo caso puoi irrorare la terra con un insetticida specifico per evitare che l’insetto continui a proliferare anche nel nuovo vaso.

Se riutilizzi un vecchio vaso, puliscilo con cura per prevenire la trasmissione di possibili malattie di pianta in pianta; va bene anche un goccio di candeggina in acqua, da risciacquare abbondantemente e con cura prima del successivo utilizzo del contenitore.

Durante le giornate di caldo intenso, le temperature delle serre o i raggi del sole diretti possono provocare sbalzi quasi estivi. Per non patire l’escursione termica tra il giorno e la notte, le nostre piante dovranno essere messe al riparo in punti poco soleggiati e ben arieggiati.