Menu

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 51

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 52

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 51

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dimensioneverde.eu/home/magazine/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 52

Fiore d’Anthurium, simbolo d’amore e amicizia

Fiore d’Anthurium, simbolo d’amore e amicizia

L’Anthurium – comunemente detto Anturio - è una pianta appartenente alla famiglia delle Araceae, originaria delle zone tropicali del Sud America. Proprio a causa della sua provenienza, necessita di ambienti molto umidi e con temperature elevate. Non gradisce gli sbalzi di temperatura ed è molto importante che quest’ultima non scenda mai sotto i 15° C.

La sua sistemazione ideale è in penombra e al riparo da possibili correnti d'aria. Nonostante la fioritura avvenga solitamente una sola volta l'anno, nel periodo estivo, delle condizioni ottimali possono permetterle di fiorire tutto l'anno.


Terreno e rinvaso

L’anturio ha bisogno di un substrato grossolano, ricco di sostanza organica e con un pH tra 5 e 6.
Il rinvaso dovrebbe avvenire ogni due anni, utilizzando un terreno composto per 3 parti da torba, 1 di sfagno tritato e dei pezzi di carbone misto a legno.


Annaffiatura

Il terreno non deve mai rimanere asciutto. Adoperando un sottovaso con della ghiaia, consentirai alla pianta di mantenere le radici lontane dal contatto diretto con l’acqua. In questo modo otterrai un ambiente umido senza il rischio di far martire le radici.

Nei mesi di caldo intenso, è buona abitudine nebulizzare la pianta mattina e sera.
Pulisci periodicamente le foglie dalla polvere con l’aiuto di uno straccio morbido leggermente inumidito.


Concimazione

Il concime liquido scelto dovrà essere ricco di azoto, fosforo e potassio, magnesio, ferro, manganese, rame, zinco, boro e molibdeno. Adoperalo da aprile fino a settembre ogni due settimane.


Malattie e Parassiti

Se le foglie ingialliscono fino ad appassire, la motivazione può essere individuata nelle correnti d’aria o da un’annaffiatura errata. Quando invece i fiori non sbocciano è possibile che la concimazione non sia sufficientemente ricca.

Le macchie farinose sulla pagina inferiore delle foglie, possono essere indicatori di un attacco da parte della cocciniglia. Rimuovetela con un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool.

Gli afidi o “pidocchi” sono dei piccoli afidi da eliminare con un antiparassitario specifico. In questo caso, chiedi prima consiglio al tuo vivaista.


Significato

Grazie alla loro forma che sembra voler ricordare un cuore, i fiori della pianta di Anthurium le hanno permesso di diventare simbolo di amore e amicizia, rappresentando il regalo ideale per una persona a noi cara.